La nostra storia - Istituto Parentucelli - Arzelà

Vai ai contenuti

Menu principale:

La nostra storia

Identità

Questa pagina è stata visitata 480 volte !

Dal primo settembre 2014 siamo un unico Istituto...

"Come Dirigente e grazie alla pluriennale esperienza sul piano didattico e organizzativo, mi sento fortemente impegnata a garantire l’offerta formativa consolidatasi nel tempo, contribuendo allo sviluppo di questa scuola che vanta una rilevante presenza educativa e culturale nel territorio, favorendo una solida crescita umana dei ragazzi che la scelgono e offrendo un ambiente ricco di stimoli formativi, capace altresì di innovare il processo di insegnamento-apprendimento ispirandosi alle ricerche metodologiche - didattiche più attuali".
Vilma Petricone
Il Liceo “T. Parentucelli” di Sarzana ha un’origine molto lontana anche se la sua costituzione ufficiale come Liceo classico risale al 1941. Da sempre ha incontrato il favore della cittadinanza, accogliendo studenti provenienti dalla Val di Magra e arricchendosi, nel tempo, dell’indirizzo scientifico. La costante crescita registrata negli anni, tale da sfiorare i mille iscritti, è testimonianza della qualità di un’offerta formativa completa e rispondente alle esigenze del territorio oltre che caratterizzata da un sapiente intreccio di salde basi culturali con uno sguardo proteso, però, verso il futuro e l’innovazione.
La forte vocazione umanistica del Liceo classico e il rigore dell’impianto scientifico si fondono, infatti, armonicamente e consentono a tutti gli studenti di avvalersi di spazi di riflessione critica e approfondimento culturale; inoltre, hanno la possibilità di sperimentare se stessi anche in attività che aspirano a sviluppare la creatività e le doti naturali, quali il teatro, la musica e lo sport.
Inoltre, nel nostro Istituto è possibile usufruire di moderni laboratori informatici e multimediali che costituiscono una formidabile opportunità per docenti e studenti. Infine, la scuola attribuisce grande rilievo all’accoglienza dei nuovi iscritti con un attento percorso di accompagnamento nello studio che, poi, si conclude con una specifica azione di orientamento in funzione del proseguimento degli studi universitari o dell’inserimento nel mondo del lavoro.

Chi era Tommaso Parentucelli?



"Niccolò V papa. - Tommaso Parentucelli (forse Sarzana 1397 - Roma 1455). Dottissimo umanista, abile diplomatico, fu vescovo di Bologna (1444), cardinale (1446); papa nel 1447. Pose termine allo scisma d'Occidente, ottenendo la rinuncia di Felice V (1449) e il riconoscimento dei Padri del Concilio di Basilea. Abile reggitore dello stato della Chiesa, incoronò a Roma l'imperatore Federico III (1452), represse duramente la congiura di S. Porcari (1453), favorì, dopo la caduta di Costantinopoli, la pace di Lodi e la Lega italica (1454). Promosse, specie in Germania, la riforma dei costumi ecclesiastici; protesse le lettere e le arti, incentivò l'attività edilizia, raccolse numerosi codici, primo nucleo della Biblioteca Vaticana" (Enciclopedia Treccani).
Approfondimenti



 
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu